NOTTETEMPO – Dal 23 maggio al 15 giugno @ Palazzo Paleologo, Trino Vercellese

NOTTETEMPO

E’ dalla notte che proviene il graffitismo moderno, che nasce e cresce nel tempo fino a trasformarsi in quello che oggigiorno identifichiamo come street-art; è nella notte che questi artisti contemporanei hanno trovato un rifugio in cui esprimere la loro arte, prima di essere apprezzati sui muri delle più grandi città mondiali e nelle gallerie.
Quindi un tributo a ciò che è stata la camera di gestazione del nuovo muralismo è doveroso nel nostro titolo, anche ora che invitiamo questi artisti ad esporre le loro opere in sedi istituzionali come può considerarsi il “Palazzo Paleologo” di Trino Vercellese, che durante la rassegna “Contemporaneamente 1.0” ospiterà la mostra collettiva “NOTTETEMPO”.
E’ in questa cornice che potrete apprezzare alcuni tra i nomi più importanti della street-art italiana, freschi di mostre, grandi opere publiche con risonanza internazionale approderanno quindi a Trino artisti come: SeaCreative e i suoi tatuaggi urbani in un dialogo tra sottocultura e poesia che non può far altro che
emozionare lo spettatore. I mandala contemporanei di Corn79 in cui la pittura astratta occidentale si fonde con la tradizione buddista dei mandala per perdersi nello spazio pittorico e diventare pura evocazione. MrFijodor e la sua scanzonata critica alla società dei consumi e ai suoi costumi, dove l’illustrazione si fonde con dinamicità al muralismo contemporaneo. Il Barocco rivisitato in un’ottica del tutto contemporanea dallo spagnolo Kraser con i suoi animali floreali che riecheggiano dal passato e ci rievocano ciò che ormai sono le rovine di un estetica perduta. Refreshink e i suoi animali ultra pop disegnati con grande maestria sui muri di tutta Europa.
In questo sontuoso palazzo settecentesco gli artisti accettano la “sfida” del tempo e proporranno installazioni e opere pittoriche di grandi dimensioni dando così vita nelle sale ad un evento di arte contemporanea di grande qualità estetica e di contenuti.
Leggi il resto dell’articolo

HALL OF FAME @ Macao, MI

Hall Of Fame MILANO
Leggi il resto dell’articolo

XX x XX | ventiperventi @ Studio D’Ars, Milano

XX x XX | ventiperventi Milano

XX x XX | ventiperventi, inaugurerà il 12 dicembre 2013 allo Studio D’Ars di Via Sant’Agnese 12 a Milano. 
XX x XX è una collettiva di artisti italiani curata da Daniele Decia che spazierà dalla Street Art al New Pop passando per l’Underground.
Settantuno artisti il cui denominatore comune è “il contemporaneo”, settantuno opere 20×20 diverse per fattura e genere presentate in maniera uniforme. Leggi il resto dell’articolo

“POSTUMI – Risultati di esperienze inebrianti”: Scuderie del Castello Visconteo-Sforzesco di Vigevano, dal 7 al 22 settembre 2013

A Vigevano in occasione della rassegna “Le Bussole del Tempo” lo Studio D’Ars propone all’interno delle Scuderie del Castello Visconteo-Sforzesco una selezione di artisti di livello internazionale, provenienti dalla Street Art, dal New Pop e dall’Underground. Novantaquattro metri di corridoio colonnato che collega la piazza antistante il Castello con la Cavallerizza.

La mostra “Postumi – Risultati di esperienze inebrianti” inaugurerà alle 11:30 di sabato 7 settembre 2013. In esposizione opere di: David Bacter, Francesco Barbieri, Giorgio Bartocci, Fra Biancoshock, Maximiliano Billia, Matteo Bracciali, Melita Briguglio, Clet, Massimo Caccia, Alessandro Caligaris, Corn79, Pier De Felice, El Euro, Etnik, El Gato Chimney, Gianmaria Giannetti, Kraser, Antonello Macs, Mrfijodor, Nevercrew, Opiemme, Orticanoodles, Puro, Andrea Ravo Mattoni, r- Evolution, Refreshink, Seacreative, Tawa, Truly Design, Tv Boy, Urbansolid, Vesod, Fabio Weik, Zibe, Zork.

Castello-Visconteo-Sforzesco-di-Vigevano_1

Durante le due settimane di esposizione, la mostra sarà in divenire, dato il folto numero di artisti che parteciperà all’evento.

Facebook event: https://www.facebook.com/events/355218031276582/?fref=ts Leggi il resto dell’articolo

INKMAP – Un nuovo progetto per la promozione dell’arte urbana a Torino

Collage new da 5

Grazie a numerosi interventi di arte urbana, che si sono susseguiti soprattutto negli ultimi anni, Torino è sempre più un museo a cielo aperto. Per districarsi tra le numerose opere presenti in città, dislocate lungo tutto il tessuto urbano, è nata Inkmap.

Inkmap è una mappa che permette di individuare e raggiungere le opere di arte murale presenti in città.

Dal mese di marzo sarà distribuita in migliaia di copie gratuite. Turisti, torinesi, appassionati e curiosi potranno trovare Inkmap negli uffici turistici, in numerosi musei e negozi cittadini e ovviamente nel graffiti shop Konsequenz, in via Dei Quartieri e da Sericraft Lab in via Magenta.

La mappa sarà disponibile anche su Google Maps tramite il download da QR Code e sul sito www.inkmap.it,  dove sarà facilmente scaricabile.

Inkmap è un progetto dell’associazione “Il Cerchio E Le Gocce” in collaborazione con Sericraft Lab e Konsequenz Creative Studio, realizzato con il contributo della Città di Torino.

Sito web: http://www.inkmap.it

Facebook: http://www.facebook.com/Inkmap

 Parco DOra Towers - PICTRUNI 2012 - Graphik Surgery 2501 V3rbo web

Thanks to a good number of urban art events, which mostly took place in recent years, Torino is rapidly turning into an open air museum. Inkmap was born to help visitors find their way among the many artworks located all over the city’s urban fabric.

Inkmap is an itinerary map which allows to pinpoint and get to the city’s many mural artworks.

From the big façades painted during the three “PicTurin – Torino Mural Art Festival” editions to other MurArte events, all the way to Parco Michelotti’s “Street Art Museum”, the MAU in the Campidoglio village, the recent NizzArt locations, and all the writers’ halls of fame, art galleries, and the city’s associations.

It will be possible to find a constantly updated map on www.inkmap.it, an interactive platform aimed at dialogue between art, public and territory.

From March onwards, Inkmap will be distributed by the thousands for free. Tourists, locals, enthusiasts and those who are simply curious will be able to find Inkmap in tourist info points, many museums and shops, and clearly at the Konsequenz graffiti shop in via Dei Quartieri, and at Sericraft Lab in via Magenta.

The map will be available on Google Maps by download via QR code, and on www.inkmap.it, where it will be easily downloadable.

Inkmap is a project by “Il Cerchio e le Gocce” association in partnership with Sericraft Lab and Konsequenz Creative Studio, realized with a contribution from the City of Torino.

Website: http://www.inkmap.it

Facebook: http://www.facebook.com/Inkmap

 

Concept: Associazione Il Cerchio E Le Gocce e Sericraft Lab

Graphic Design: Konsequenz Studio

Web Design: Mirko Vacca for Drip Studio

Texts: Luca Indemini

Translations: Mauro Italiano – Truly Design

www.designtaxi.com-2010-11-4-1-22

The SAM’s BOOK & crowd funding per finanziare SAM 2013

cover-SAM's Book 2013

SAM è un percorso di riqualificazione urbana la cui prima tappa è lo Street Art Museum di Torino, una galleria di arte urbana a cielo aperto. Il progetto, promosso dall’associazione BorderGate, tra maggio e novembre 2012, ha visto la partecipazione di oltre 60 street artist italiani e stranieri.

Il progetto SAM è stato sviluppato all’interno del Parco Michelotti, l’ex zoo comunale di Torino, dove buona parte degli edifici fatiscenti sono stati esteticamente recuperati e oggi fanno parte di un percorso artistico immerso nel verde del parco. Le gabbie e le vasche degli animali, abbandonate all’incuria e al degrado, ora sono la testimonianza di come il recupero e la valorizzazione degli spazi urbani possa essere il frutto di un’importante esperienza artistica: SAM Street Art Museum.

SAM è il protagonista di un libro che illustra e racconta l’esperienza artistica realizzata all’interno del parco. Il libro racconta SAM attraverso la riproduzione fotografica delle opere corredata da alcuni contributi scritti di Roberto Mastroianni e Rocco Arpa.

Il SAM’s BOOK è interamente autoprodotto, ogni costo di realizzazione è sostenuto dall’associazione BorderGate! Il libro oltre a far rivivere l’esperienza di SAM, fissando su carta un atto creativo ed artistico effimero, ci aiuterà a finanziare e realizzare nuove esperienze SAM. Infatti, il sostegno al SAM’s BOOK non è finalizzato alla realizzazione del libro in sè ma serve a raccogliere i fondi necessari a finanziare le prossime iniziative di SAM. La somma indicata coprirà i costi per la realizzazione di SAM013!

Specifiche tecniche:

– 126 pagine a colori
– 210x297mm closed / 420×594 mm open
– Carta: Class Demimatt – Patinata opaca 130gr
– Copertina: Class Demimatt – Patinata opaca 300gr
– Brossatura greca e fresata

BorderGate vuole riproporre l’esperienza SAM Torino in nuovi spazi urbani. Il progetto di riqualificazione urbana attraverso la street art verrà sperimentato su altre aree abbandonate e degradate e riadattato su altri contesti attraverso nuove esperienze di street art sociale ed indipendente.

YOU

Da alcuni giorni è online sul sito Indiegogo a questo link http://www.indiegogo.com/projects/sam013 la campagna di crowd funding per finanziare SAM 2013.

Il tuo contributo rappresenta per tutti noi una grossa gratificazione per quanto abbiamo già realizzato (SAM Torino & SAM’s BOOK) e per gli sforzi fin qua compiuti.

Ma la cosa più importante è che, anche grazie a te, sarà possibile recuperare altri spazi abbandonati che nelle nostre città non hanno alcun ruolo sociale se non quello di essere anonimi blocchi di cemento o giganti edifici fatiscenti. Riproporre l’esperienza SAM vuol dire riprogettare esteticamente e promuovere la rinascita sociale degli spazi per dare un tocco di colore alle nostre vite che tutti i giorni in questi spazi si muovono.

Contribuendo al nostro progetto sarai parte integrante di un’esperienza di riqualificazione urbana ed artistica con la quale potrai entrare in contatto nei luoghi dove SAM sarà realizzato.

News from SAM – Street Art Museum @ Parco Ignazio Michelotti, Torino

Questo slideshow richiede JavaScript.

SAM è un progetto di riqualificazione urbana degli spazi del Parco Ignazio Michelotti di Torino (ex-zoo comunale), attraverso le opere di street art, promosso dall’associazione culturale BorderGate nell’ambito delle proprie attività estive che vanno sotto il nome di Border Land. SAM è inoltre parte integrante della manifestazione PicTurin dedicata alla decorazione di murate legali, patrocinata dal Comune di Torino e promossa da diverse associazioni attive da anni sulla scena cittadina nel settore della street art.

L’idea è quella di realizzare un museo di street art a cielo aperto mettendo gratuitamente a disposizione degli street artist che desiderano dipingere e esporre permanentemente la propria opera all’interno del museo, i muri disponibili all’interno dell’area. Le opere realizzate andranno a formare un percorso espositivo all’aperto che si dipanerà lungo tutto il parco e consentirà ai visitatori di ammirare i dipinti presenti.

L’area si trova in centro città e dopo la chiusura dello zoo è stata trascurata e utilizzata temporaneamente per ospitare manifestazioni e attività di genere diverso (il progetto Experimenta legato alla diffusione della cultura scientifica e il progetto Border Land relativo alla diffusione/promozione di forme d’arte e cultura copyleft sono due esempi).

SAM nasce per rivalorizzare dal punto di vista urbanistico e sociale l’area attraverso le opere d’arte che, oltre a rivitalizzare, anche se soltanto esteticamente, gli edifici abbandonati e fatiscenti, hanno la funzione di:

– rilanciare l’immagine del parco e promuovere la rinascita sociale dell’area;

– migliorare la percezione e l’esperienza nella visita del parco da parte degli utenti;

– contribuire attivamente alla promozione di street artist e diffondere, più in generale, la cultura della street art;

– costituire un presidio artistico che, in prospettiva, potrebbe contribuire a preservare l’area da eventuali speculazioni edilizie.