8° STROKE Art Fair –

Stroke art fair 2013

Lo STROKE ART FAIR è la prima fiera d’arte al mondo con un focus principale sulla cosiddetta arte urbana.

La fiera è stata progettata seguendo le esigenze di questo movimento artistico internazionale. Lo STROKE ART FAIR psi è svolto tre volte a Monaco di Baviera (ottobre ’09, ’10 e Mai Mai ’11) e una volta a Berlino (ottobre ’10); per un totale di oltre 40.000 visitatori.

http://www.stroke-artfair.com Leggi il resto dell’articolo

Annunci

The Grafopolitan Museum of Art

The-Grafopolitan-Museum-of-Art-Slider (1)

Lentamente ma inesorabilmente, i graffiti hanno percorso una lunga strada: dalle caserme di polizia fino alle gallerie d’arte. E la strada del cambiamento sicuramente passa attraverso la Bulgaria.
La più grande mostra permanente di graffiti in Europa orientale, è stato ufficialmente inaugurata a Burgas un mese fa. La galleria occupa 10.000mq, attualmente rappresenta il lavoro di 16 artisti provenienti da Bulgaria, Gran Bretagna, Germania, Spagna e Italia. E questo è solo l’inizio.

http://vimeo.com/64483689

Slowly but surely, graffiti has come a long way from the criminal records to the art galleries. And the road of change definitely goes through Bulgaria.
The largest permanent graffiti exhibition in Eastern Europe was officially opened in Burgas a month ago. The gallery occupies 10,000 m2 of wall area and currently represents the work of 16 graffiti artists from Bulgaria, Great Britain, Germany, Spain and Italy. And this is just the beginning.

CREDITS

DOP: Teodor Peevski and Yordan Nedkov
Photography: Mariya Sabotinova

ARTISTS IN THIS VIDEO

Her Von Bias, Germany — herr-bias.de
Reser, Italy — topoftorino.it
MACS, Italy — flickr.com/photos/mynameismacs
DXTR The Weird, Germany — flickr.com/photos/dxtrs
AL, Spain — alwalls.tumblr.com
Vibes, United Kingdom — facebook.com/will.vibes
Erase — behance.net/erase
Arsek — behance.net/arsek
Mister AO — behance.net/misterao
140ideas — 140ideas.eu/portfolio
Dilom — dilom.eu
Sten — behance.net/naku
Kotk — kotknls.tumblr.com
hrvb — herr-bias.de

Seems True – A Truly Design documentary

Seems True Truly Design documentary

“Seems True – A ten year journey” is not only a documentary. It is the story of a decennial itinerary which has led four Italian artists to take on walls and galleries across the world. From today, April 18th 2013, it will be published on Truly Design’s Youtube channel. Leggi il resto dell’articolo

NYCHOS SOLO SHOW: PELLIS OS OMENTUM, Galo Art Gallery @ Torino

Nychos Italy

Our next show opening on the the 13th of April 2013 will be a solo show, 200 square meters dedicated to Nychos only. If you have been following street art in the last few years I am sure you know who I am talking about… The last three years Nychos has been part of some of the most important art festivals around the world, collaborating with some of the most influential artists of the moment. He has, after 3 years decided to dedicate some time to show his art works in galleries. The Galo Art Gallery will host one of the fist shows he will be part of in 2013. We will have great music by Alessandro Hotel Blangetti. Get ready for Nychos Torino take over: PELLIS OS OMENTUM from 13/April/2013 to 18/May/2013 at the Galo Art Gallery in Via Saluzzo 11/g Torino, Italy.

Facebook event. http://www.facebook.com/events/354089971376416/
Leggi il resto dell’articolo

FRA BIANCOSHOCK

563797_611828158846058_444439087_n

“If I wasn’t looking for useless annoyances, I would be a painter”     

“Se non avessi voluto sbattimenti inutili, avrei fatto il pittore”

http://www.fra-biancoshock.org Leggi il resto dell’articolo

“Somos Luz” by BOA MISTURA @ Panama

tumblr_mkmvy2DhAg1qzvks3o7_1280

“Somos Luz” (“Noi siamo luce”) è il messaggio dipinto su 50 case in costruzione a Begonia, nel quartiere di El Chorrillo (Panama City). E ‘stato fatto dal collettiva Boa Mistura con l’aiuto vicini.

“Somos Luz” (“We are Light”) is the message painted on 50 houses at the building Begonia I in the neighborhood of El Chorrillo (Panama City). It´s been made by spanish artists collective Boa Mistura with the neighbors help.

 

ETNIK – solo show

STUDIO D'ARS FLYER

STUDIO D’ARS – MILANO
via sant’agnese 12/8 (Cadorna)

Da Martedì 16 a Martedì 30 Aprile 2013

Orario apertura Lun. – Ven. 16.00 – 19.30

Inaugurazione Martedì 16 Aprile Ore 18,30

La Galleria Studio D’Ars è lieta di presentare al pubblico milanese il lavoro di Etnik, artista e writer conosciuto a livello internazionale.

Etnik è lo pseudonimo dietro al quale si cela la figura poliedrica di Alessandro Battisti, dagli anni ‘90 uno degli artisti più attivi e completi del writing in Italia, a cui Etnik apporterà insoliti e personali contributi, scaturiti dalle proprie esperienze, nel campo dell’illustrazione e della scenotecnica. La sua passione per questa disciplina lo porta oggi a realizzare tag bi e tridimensionali con uno stile proprio e riconoscibile, offrendogli l’opportunità di partecipare a grandi eventi pubblici e di collaborare coi migliori writers della scena internazionale. Lo studio del lettering non si limita alla pura ricerca estetica delle lettere ma, dopo vent’anni passati a dipingere spazi urbani di periferia e a cercarne di nuovi, l’artista lo coinvolge nella riflessione sul concetto di “città”, che ne scorge un nuovo punto di vista, fino a farne soggetto principale della sua ricerca pittorica. Il lettering diviene la base su cui Etnik imposta l’intero impianto concettuale e compositivo della sua nuova e personale ricerca artistica, che nel 2003 vede la luce sotto il nome di “Città prospettiche”. La trasformazione delle lettere, che compongono il suo nome in masse geometriche, apparentemente irriconoscibili, sono lo spunto su cui costruire moduli architettonici riconducibili a stereotipi di insediamento urbano, che s’intersecano violentemente su piani opposti e punti di vista spiazzanti per rappresentare un cemento sempre più costrittivo e un equilibrio sempre più precario nella vita quotidiana di ognuno di noi. La serie diviene soggetto e oggetto di studio, che trova nella trasposizione scultorea e su muro maggior spettacolarità e arditezza, mentre su tela e tavola riesce a toccare livelli di sintesi geometrica estrema, in cui l’identificazione delle costruzioni è quasi impossibile se non grazie a un uso descrittivo del colore e di una gamma cromatica brillante e di contrasto.

Il lavoro di Etnik non si ferma solo a questo, nel 2009 crea con Duke1, il collettivo Bunker108 che collabora con enti sia pubblici che privati, per il restyling di edifici o aree urbane, e organizzare workshop e eventi espositivi di vario genere. Il suo lavoro trova ulteriore riconoscimento alla II Biennal International of Graffiti Fine Art al MuBE di San Paolo (Brasil) e nel progetto curatoriale “Frontier – La linea dello stile” a Bologna. Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private.

http://www.etnikproduction.com

Alessandra Ioalé – Storica dell’arte

Evento Facebook: http://www.facebook.com/events/147753865385967/

Contatti:
Studio D’Ars, Via Sant’Agnese 12/8, 20123 Milano

Tel. 346 629 2285
danieledecia75@gmail.com

Etnik 2013 Studio d'Ars