SAMO – Corso Tortona 52, 10153 Torino

samo 15 GuitarsProgetto artistico collettivo di raccolta fondi per sostenere #SAMO un nuovo centro culturale indipendente che nascerà presto a #Torino. Supporta il progetto SAMO, condividilo con i tuoi contatti e contribuisci acquistando una delle 15 #chitarre personalizzate dal negozio eBay SAMOhttp://stores.ebay.it/SAMO-eStore

Collective #art project to raise funds for supporting #SAMO art centre that will be coming soon in #Turin. Support the SAMO project, share it with your contacts and contribute by buying one of the 15 custom #guitars on SAMO eBay store http://stores.ebay.it/SAMO-eStore

Photo by Livio Ninni, graphic by Emanuele De Donno Leggi il resto dell’articolo

Annunci

YOUR SHUTTER – Via Tunisi Edition @ Torino

Image

Continua l’iniziativa proposta da Paratissima in collaborazione con l’associazione Il Cerchio e le Gocce “Your shuttercreatività per il territorio” a Torino, che,  al suo secondo intervento vedrà protagonista la scuola media I.C. Montevideo – D. Abruzzi in via Tunisi 102.

Domenica 13 ottobre 2013, in occasione della Festa D’autunno Aspettando Paratissima del Borgo Philadelphia, dal primo pomeriggio fino all’ultimo spiraglio di luce, 4 artisti torinesi realizzeranno la prima murata del complesso scolastico: Rems182, Ride, Ruas, Mauro149. Leggi il resto dell’articolo

YOUR SHUTTER – CREATIVITÀ PER IL TERRITORIO @ Torino

YourShutterLogo_ok

8 artisti per 8 serrande ispirate ai neologismi di Bajani

In piazza Galimberti, durante il Salone Internazionale del Libro di Torino, il un intervento di arte urbana sulle  saracinesche dell’Inps.

Domenica 19 maggio, dalle ore 11 alle 17 circa – in concomitanza con  il XXVI Salone Internazionale del Libro di Torino, dedicato al tema della creatività – il primo intervento di arte urbana sulle saracinesche  abbassate dei negozi e degli spazi sfitti di piazza Galimberti, di fronte  all’ex Moi, sede delle edizioni 2012 e 2013 di Paratissima.  Gli spazi, di proprietà dell’Inps, rivestono un’importanza particolare per  gli abitanti e i commercianti del quartiere perché, chiusi da anni, sono simbolo del degrado e immagine non solo del declino, ma anche dello scoraggiamento e della resa. Leggi il resto dell’articolo

INKMAP – Un nuovo progetto per la promozione dell’arte urbana a Torino

Collage new da 5

Grazie a numerosi interventi di arte urbana, che si sono susseguiti soprattutto negli ultimi anni, Torino è sempre più un museo a cielo aperto. Per districarsi tra le numerose opere presenti in città, dislocate lungo tutto il tessuto urbano, è nata Inkmap.

Inkmap è una mappa che permette di individuare e raggiungere le opere di arte murale presenti in città.

Dal mese di marzo sarà distribuita in migliaia di copie gratuite. Turisti, torinesi, appassionati e curiosi potranno trovare Inkmap negli uffici turistici, in numerosi musei e negozi cittadini e ovviamente nel graffiti shop Konsequenz, in via Dei Quartieri e da Sericraft Lab in via Magenta.

La mappa sarà disponibile anche su Google Maps tramite il download da QR Code e sul sito www.inkmap.it,  dove sarà facilmente scaricabile.

Inkmap è un progetto dell’associazione “Il Cerchio E Le Gocce” in collaborazione con Sericraft Lab e Konsequenz Creative Studio, realizzato con il contributo della Città di Torino.

Sito web: http://www.inkmap.it

Facebook: http://www.facebook.com/Inkmap

 Parco DOra Towers - PICTRUNI 2012 - Graphik Surgery 2501 V3rbo web

Thanks to a good number of urban art events, which mostly took place in recent years, Torino is rapidly turning into an open air museum. Inkmap was born to help visitors find their way among the many artworks located all over the city’s urban fabric.

Inkmap is an itinerary map which allows to pinpoint and get to the city’s many mural artworks.

From the big façades painted during the three “PicTurin – Torino Mural Art Festival” editions to other MurArte events, all the way to Parco Michelotti’s “Street Art Museum”, the MAU in the Campidoglio village, the recent NizzArt locations, and all the writers’ halls of fame, art galleries, and the city’s associations.

It will be possible to find a constantly updated map on www.inkmap.it, an interactive platform aimed at dialogue between art, public and territory.

From March onwards, Inkmap will be distributed by the thousands for free. Tourists, locals, enthusiasts and those who are simply curious will be able to find Inkmap in tourist info points, many museums and shops, and clearly at the Konsequenz graffiti shop in via Dei Quartieri, and at Sericraft Lab in via Magenta.

The map will be available on Google Maps by download via QR code, and on www.inkmap.it, where it will be easily downloadable.

Inkmap is a project by “Il Cerchio e le Gocce” association in partnership with Sericraft Lab and Konsequenz Creative Studio, realized with a contribution from the City of Torino.

Website: http://www.inkmap.it

Facebook: http://www.facebook.com/Inkmap

 

Concept: Associazione Il Cerchio E Le Gocce e Sericraft Lab

Graphic Design: Konsequenz Studio

Web Design: Mirko Vacca for Drip Studio

Texts: Luca Indemini

Translations: Mauro Italiano – Truly Design

www.designtaxi.com-2010-11-4-1-22

Sketch Mate 2012 – A TRICKLE PRODUCTION DOCUMENTARY

 

POLVERE E ABBANDONO, TUTTO E’ STATO DIMENTICATO… ORA LA CAMPANELLA TORNA A SUONARE E SI RIENTRA NELLE CLASSI: SPOLVERA, CREA, COLORA, ARREDA… TROVA IL TUO SPAZIO E FALLO TUO, AGGREGATI… IMPUGNA LA TUA ARMA: RIVOLUZIONE DI COLORE.

A TRICKLE PRODUCTION DOCUMENTARY
trickleproduction.com

 

Across Rewriting – VI edizione

Una mostra collettiva “ridotta” dedicata al mondo graffiti writing e street art con derive verso la pittura pura.

A cura di Roberto Tos

Circolo Culturale Amantes, Via Principe Amedeo 38/a, Torino

Inaugurazione mercoledì 5 dicembre 2012 ore 19.00

in mostra fino al 5 gennaio 2013

orario: martedì/sabato, ore 18.00/01.30

Airo, Alex Lo Vetro, Andrea Ravo Mattoni, Angelo Crazyone, Atew, Batsu, Belt, Berets, Bongo, Bostik, bR1, Cabalinguista, Calogero Marrali, Christian Done, CikitaZ, Corn79, Crazy-S, Cuba, Davide Fasolo, Deder, Dhemo, Dipsy Diverz, Doppio Asso, Dott. Porka’s P-Proj, DZ!, EB, El Euro, El_evEn, Elfo, Encs, Ermanno Brusio, Esck, Fire 25, G®, Galo, Gec, Gesebel Barone, Giorgio Bartocci, Giulio Rosk, Grazia Amendola, Guerrilla SPAM, Halo Halo, ilBorse, Jato, Jok, Karim, Kasy23, L, Letaz, Mach 505, Martina Love, Mauro149, Mendez, Meow, Mirko Dadich, Mirko Lost, Moe, Mozoner, Mr. Fijodor, Mr. Klevra, Nox, Omino71, Original Asker, Paolo Leonardo, Pesca, Plastic Plankton, Poison Idea, Psiko, Pymor, R3S3R, reFRESHink, Rems 182, Rido1, Rondella, Sabrina Annaloro, Seacreative, Senda Dons, Shed, Shirk, Sisterflash, Sone, Stetocefalo, Talka, TomoZ, Tonichina, Ufo 5, Vesod, Vine, Weed, Werther, Woc, Wubik, Xel, Xeno, Xumia, Zero TDK, Zorkmade.

E’ sempre un piacere lavorare all’organizzazione di “Across Rewriting” una partecipazione altissima da tutta Italia ci consola nelle fatiche organizzative per mettere insieme quasi cento artisti e dargli visibilità.

Con la stessa modalità, una tela per partecipante in formato 30 x 30 cm, che rappresenti l’artista nel suo lavoro stradale, verrà generata un’opera unica con novantasei quadri. Quest’anno partecipano 54 artisti e creativi torinesi insieme a 42 provenienti da Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Sicilia, Sardegna, Puglia, Toscana, Lazio per un totale di 96 partecipanti.

E come ogni anno partecipano artisti noti in Italia e all’estero insieme a giovanissimi alla prima esperienza. Un modo per dare voce e stimoli alle nuove leve del mondo della street art e del graffiti writing, con incursioni nella pittura più tradizionale, per portare a conoscenza del pubblico autori sconosciuti ai più. Un’agenda aperta per operatori culturali, galleristi ed addetti ai lavori con la voglia di scovare giovani talentuosi.

Across Rewriting è una rassegna nata nel 2005, a cura di Roberto Tos, ospitata nella galleria del Circolo Culturale Amantes, in Via Principe Amedeo 38/a a Torino dal 5 dicembre al 7 gennaio 2012, orario visite dal martedì al sabato, dalle ore 18.00 alle ore 01.30 con ingresso libero in galleria ed accesso al circolo con la tessera Arci.

 

 

SKETCHMATE è un progetto di arte urbana che coinvolgerà writers e street artists provenienti dal panorama torinese, mettendo a loro disposizione tra settembre e ottobre, le pareti interne ed esterne della scuola, che anziché essere lasciata ad un destino di deterioramento e abbandono, diventerà uno spazio destinato a mostre, performance, attività cittadine e concerti: un polo culturale e d’ aggregazione che si aprirà alla città e ai suoi cittadini. Tale stabilimento è destinato ad essere abbattuto, prima però che ciò avvenga, gli spazi verranno gestiti dall’ ASSOCIAZIONE PATCHANKA, che ne stravolgerà gli spazi.

http://sketchmate.it
http://www.flickr.com/photos/sketchmate
http://twitter.com/sketchmate

Questo slideshow richiede JavaScript.