Documentario della prima edizione del PICTURIN – Torino Mural Art Festival 2010

Video documentary
Editing : Ponchia Videat & Diego Fatone
Post-production: Diego Fatone
Shooting: Jacopo Montaldo, Vaipiano Video e Emanuele Segre
Translations: Marcella Segre
Audio: Alessandro Mistretta
Music: Signal Eletrique

 

2010 was year Zero.
Over 40 national and international artists met up in Torino for the first edition of the PicTurin — Torino Mural Art Festival, one of the main events within the “2010: European Youth Capital” schedule, and amongst the most important international graffiti art events.
The city, form downtown to suburbs, was hit by a tidal wave of color and artwork on a dozen walls, for a total of 3,500 square meters of painted surfaces.
The event was financed by the Ministry of Youth and planned and coordinated by: MurArte (a Youth Policies project), Fondazione Contrada Torino Onlus, and he associations for urban creativity (ACU) which work on this territory (“Il Cerchio E Le Gocce”, “Monkeys Evolution” and “Style Orange”) in cooperation with “INWARD” (International Network on Writing Art Research and Development).

Il 2010 è stato l’anno Zero.
Oltre 40 artisti nazionali e internazionali si sono riuniti a Torino in occasione della prima edizione di Pic Turin — Torino Mural Art Festival, uno degli eventi principali di “Torino 2010: Capitale Europea dei Giovani” e tra le più importanti manifestazioni dell’anno a livello internazionale.
La città, dal centro alle periferie, è stata travolta da un’onda di colore e immagini su una decina di pareti cieche e altri spazi cittadini, per un totale di oltre 3.500 mq di superfici murali dipinte.
L’evento è stato finanziato dal Ministero Della Gioventù e progettato e coordinato da: Murarte (progetto del Settore Politiche Giovanili), Fondazione Contrada Torino Onlus e le associazioni per la creatività urbana (ACU) che operano sul territorio (“Artefatti”, “Il Cerchio E Le Gocce” e “Style Orange”) in collaborazione con l’Osservatorio internazionale sulla creatività urbana “INWARD” (International Network on Writing Art Research and Development).

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: