INKMAP – Un nuovo progetto per la promozione dell’arte urbana a Torino

Collage new da 5

Grazie a numerosi interventi di arte urbana, che si sono susseguiti soprattutto negli ultimi anni, Torino è sempre più un museo a cielo aperto. Per districarsi tra le numerose opere presenti in città, dislocate lungo tutto il tessuto urbano, è nata Inkmap.

Inkmap è una mappa che permette di individuare e raggiungere le opere di arte murale presenti in città.

Dal mese di marzo sarà distribuita in migliaia di copie gratuite. Turisti, torinesi, appassionati e curiosi potranno trovare Inkmap negli uffici turistici, in numerosi musei e negozi cittadini e ovviamente nel graffiti shop Konsequenz, in via Dei Quartieri e da Sericraft Lab in via Magenta.

La mappa sarà disponibile anche su Google Maps tramite il download da QR Code e sul sito www.inkmap.it,  dove sarà facilmente scaricabile.

Inkmap è un progetto dell’associazione “Il Cerchio E Le Gocce” in collaborazione con Sericraft Lab e Konsequenz Creative Studio, realizzato con il contributo della Città di Torino.

Sito web: http://www.inkmap.it

Facebook: http://www.facebook.com/Inkmap

 Parco DOra Towers - PICTRUNI 2012 - Graphik Surgery 2501 V3rbo web

Thanks to a good number of urban art events, which mostly took place in recent years, Torino is rapidly turning into an open air museum. Inkmap was born to help visitors find their way among the many artworks located all over the city’s urban fabric.

Inkmap is an itinerary map which allows to pinpoint and get to the city’s many mural artworks.

From the big façades painted during the three “PicTurin – Torino Mural Art Festival” editions to other MurArte events, all the way to Parco Michelotti’s “Street Art Museum”, the MAU in the Campidoglio village, the recent NizzArt locations, and all the writers’ halls of fame, art galleries, and the city’s associations.

It will be possible to find a constantly updated map on www.inkmap.it, an interactive platform aimed at dialogue between art, public and territory.

From March onwards, Inkmap will be distributed by the thousands for free. Tourists, locals, enthusiasts and those who are simply curious will be able to find Inkmap in tourist info points, many museums and shops, and clearly at the Konsequenz graffiti shop in via Dei Quartieri, and at Sericraft Lab in via Magenta.

The map will be available on Google Maps by download via QR code, and on www.inkmap.it, where it will be easily downloadable.

Inkmap is a project by “Il Cerchio e le Gocce” association in partnership with Sericraft Lab and Konsequenz Creative Studio, realized with a contribution from the City of Torino.

Website: http://www.inkmap.it

Facebook: http://www.facebook.com/Inkmap

 

Concept: Associazione Il Cerchio E Le Gocce e Sericraft Lab

Graphic Design: Konsequenz Studio

Web Design: Mirko Vacca for Drip Studio

Texts: Luca Indemini

Translations: Mauro Italiano – Truly Design

www.designtaxi.com-2010-11-4-1-22

Annunci

News from SAM – Street Art Museum @ Parco Ignazio Michelotti, Torino

Questo slideshow richiede JavaScript.

SAM è un progetto di riqualificazione urbana degli spazi del Parco Ignazio Michelotti di Torino (ex-zoo comunale), attraverso le opere di street art, promosso dall’associazione culturale BorderGate nell’ambito delle proprie attività estive che vanno sotto il nome di Border Land. SAM è inoltre parte integrante della manifestazione PicTurin dedicata alla decorazione di murate legali, patrocinata dal Comune di Torino e promossa da diverse associazioni attive da anni sulla scena cittadina nel settore della street art.

L’idea è quella di realizzare un museo di street art a cielo aperto mettendo gratuitamente a disposizione degli street artist che desiderano dipingere e esporre permanentemente la propria opera all’interno del museo, i muri disponibili all’interno dell’area. Le opere realizzate andranno a formare un percorso espositivo all’aperto che si dipanerà lungo tutto il parco e consentirà ai visitatori di ammirare i dipinti presenti.

L’area si trova in centro città e dopo la chiusura dello zoo è stata trascurata e utilizzata temporaneamente per ospitare manifestazioni e attività di genere diverso (il progetto Experimenta legato alla diffusione della cultura scientifica e il progetto Border Land relativo alla diffusione/promozione di forme d’arte e cultura copyleft sono due esempi).

SAM nasce per rivalorizzare dal punto di vista urbanistico e sociale l’area attraverso le opere d’arte che, oltre a rivitalizzare, anche se soltanto esteticamente, gli edifici abbandonati e fatiscenti, hanno la funzione di:

– rilanciare l’immagine del parco e promuovere la rinascita sociale dell’area;

– migliorare la percezione e l’esperienza nella visita del parco da parte degli utenti;

– contribuire attivamente alla promozione di street artist e diffondere, più in generale, la cultura della street art;

– costituire un presidio artistico che, in prospettiva, potrebbe contribuire a preservare l’area da eventuali speculazioni edilizie.

ARYZ @ Montana Gallery, BARCELONA

Tutti si chiedevano come avrebbe trasferito la sua ingegnosità in una galleria, e lo ha fatto con grazia per la sua prima mostra di fronte a un super pubblico nella galleria Montana Colors a Barcellona.

http://mtn-world.com/blog/2012/01/03/aryz-goodbye-to-a-memorable-2011/~~V

Prodotto da Kapi. Musiche di ‘Acuarious’ Kapi.

Montana Shop & Gallery Barcellona. http://montanagallerybarcelona.com/

Everyone asked him how he would transfer this ingenuity to a gallery, and he did it with grace for his first exhibition in front of a large audience in the Montana Colors gallery in Barcelona.

http://mtn-world.com/blog/2012/01/03/aryz-goodbye-to-a-memorable-2011/

Produced by Kapi. Music by Kapi ‘Acuarious’. http://kapione.com/

Subtitled by Ciara Carruthers

Montana Shop & Gallery Barcelona. http://montanagallerybarcelona.com/

Report from: WALL PASSION (smoking minds) @ RIPARTE festival Fabriano, blu, dem, eleuro, ericailcane, mosone, lemeh

Herakut @ Ekaterinburg – Russia

www.herakut.de

reportage from: grey scale, mostra personale di Mosone @Pisa Cantiere San Bernardo

Questo slideshow richiede JavaScript.

MOSONE è un writer che opera nel campo del lettering figurato.
Da molti anni realizza i suoi graffiti su diverse superfici, attraverso nuovi linguaggi figurativi, generalmente ironici e ludici ma allo stesso tempo drammatici.
Mettere in cattività personaggi e lettering è stata per lui una scelta fondamentale: “anche le lettere hanno la loro vita, sono per me dei soggetti maschili e femminili, umani e animali”.
Si esprime con difficoltà nell’ambiente “classico” dei graffiti, lo trova statico, sposta l’attenzione visiva in altri settori, apprezza molto chi introduce delle novità al fenomeno… in questo momento osserva da vicino gli asiatici il bianco, il nero e gli uccelli che muoiono in massa .

GREY SCALE è una mostra installazione, dove la percezione dello spettatore viene sottoposta ad una vista in scala di grigi con la predominante del nero.
L’utilizzo del colore è una componente fondamentale, il nero viene utilizzato come simbolo drammatico. I personaggi ritratti diventano degli osservatori impauriti di fronte ad una natura deprimente e modificata.
Un paesaggio inquieto che rappresenta una relazione ironica tra realtà quotidiane e fantasie horror.

Orario mostra: tutti i giorni dalle 16 alle 20

Apertura sabato 9 aprile ore 19 con live set di Autobam

Chiusura domenica 16 aprile ore 19 con live set di Night Skinny – Mastino

http://www.flickr.com/photos/mosone97

reportage: eleuro “Floppy Disco” @ Dispenser Milano

Questo slideshow richiede JavaScript.

foto by Nicola Bernardi http://www.flickr.com/photos/kumaneko/

www.eleuro.it

http://www.dispensermilano.blogspot.com/