Suso33 from Spain

Suso33

More info  http://www.suso33.com/  Leggi il resto dell’articolo

Annunci

News from Aryz – Spain

Aryz 2013

Alcuni degli ultimi lavori di Aryz. http://www.aryz.es

 

BOA MISTURA

Il lavoro dei Boa Mistura è un gruppo di artisti spagnoli , come dice il nome, una buona miscela. Arkoh, Derko, Pahg, Purone e Rdick hanno sviluppato il loro lavoro in diversi settori, applicando sia una diversità di stili e le diverse opinioni di ciascun membro. Mistura Boa rappresenta una miscela di prospettive che integrano, influenzare e si mescolano insieme per creare qualcosa di meglio. Dai graffiti e pittura murale, alla progettazione grafica e illustrazione, Boa Mistrua vuole dare al mondo la sua schiena colore. 5 teste, 10 mani, un solo cuore.

www.boamistura.com

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

ARYZ @ Montana Gallery, BARCELONA

Tutti si chiedevano come avrebbe trasferito la sua ingegnosità in una galleria, e lo ha fatto con grazia per la sua prima mostra di fronte a un super pubblico nella galleria Montana Colors a Barcellona.

http://mtn-world.com/blog/2012/01/03/aryz-goodbye-to-a-memorable-2011/~~V

Prodotto da Kapi. Musiche di ‘Acuarious’ Kapi.

Montana Shop & Gallery Barcellona. http://montanagallerybarcelona.com/

Everyone asked him how he would transfer this ingenuity to a gallery, and he did it with grace for his first exhibition in front of a large audience in the Montana Colors gallery in Barcelona.

http://mtn-world.com/blog/2012/01/03/aryz-goodbye-to-a-memorable-2011/

Produced by Kapi. Music by Kapi ‘Acuarious’. http://kapione.com/

Subtitled by Ciara Carruthers

Montana Shop & Gallery Barcelona. http://montanagallerybarcelona.com/

Intervista a EME @ Spain

Eccoci qua a intervistare Madame EME de MATI, dalla Spagna  con furore e colore!!!

www.flickr.com/photos/emedemati


Una cosa che mi piace molto dei tuoi lavori è l’abbinamento di caratteri tipografici con influenze street e l’illustrazione infantile. Trovo che il risultato sia davvero molto elegante ed espressivo. Mi puoi raccontare di come sei arrivata fino a qui?
Prima di tutto grazie Fijodor, e anche grazie per “elegante-espressivo”.
Mmm…sinceramente non lo so: É piu o meno lo stesso stile ho dall’inizio e che si sta evolvendo, però da sempre mi sono piaciute quasi al 50% le lettere e gli altri soggeti…
Il sapore per l’ilustrazione infantile viene dall’ambito dove ho lavorarato e studiato in questi ultimi anni.

L´area della street é il mondo che piu mi apassiona e che vivo quotidianamente.

Quali sono gli spot che preferisci per ambientare le tue storie? Sicuramente le location che scegli non sono casuali, perchè si accostino sempre benissimo con i tuoi lavori.
Cerco di intrufolarmi in posti abbandonati lontani e dato che ho uno stile non particolarmente complesso, intendo catturare la magia del panorama nella foto. Trovo i posti e li riservo per quando arriva l´idea; preferisco aspettare, fino quando si incastranno come i pezzi di un picolo puzzle.

Mi hai raccontato che ti vuoi trasferire a Barcelona, dopo Torino ed altri posti…Mi fa molto piacere, penso che troverai nuovi stimoli. Hai dei progetti per questo nuovo cambiamento?
L´idea di andare a Barcelona sará per poco tempo, o forse no! … Però non c’entra molto con le mie storielline sui muri, infatti sará un periodo che non potrò dipingere. Però a Torino tornerò sicuramente presto, perche tutti giorni mi sveglio pensando al capuccino & cornetto…mmmm…
L´unico progeto che ho in mente é imparare e sfrutare le mie capacità.

Quali sono le esperienze che più ti hanno colpito nell’ultimo anno?
Questo anno è stato “speciale” per me.
Per circostanze personali ho dovuto tornare a casa e ricominciare nella mia cittá.
É stato molto dificile, però il fatto di poter andare a dipingere spesso mi ha fatto tantissimo bene.

Mennomale!!!
Grazie a certe esperienze ho imparato a essere piu forte e lottare per quelle persone che voglio e per quello che voglio fare con la mia vita, adesso sono due idee con l’inchiostro indelebile.

Quali sono le tue influenze ed a cosa ti ispiri quando disegni?
Non so bene le mie influenze…Diciamo che mi piace scoprire cose e nasconderle nella memoria, come quando fai una foto.
Mi ispiro sempre al sentimento presente ma é come se ricreassi imagini dei libri della mia infanzia mischiandole con i miei ricordi.
Disegnare mi viene spontaneo da picolissima ed anche la curiositá di aprire i casseti della casa di mia nonna e scoprire i tessori segretti.
La tipografia é un universo che bisogna studiare.
Ho tantisimo da imparare ancora, però sono sicura di quello che ho dentro di me.


Che ti piace sta bene con i tuoi disegni? E quale musica sta bene con EME?

La musica mi incanta!!

Rap,reggae,rock…..ma non é tanto lo stile o il gruppo, sino trovare l´attmosfera perfetta: un angolo dove metermi a disegnare, scrivere, leggere cose curiose… A volte mi metto la stessa colonna sonora 30 volte e non mi stanco fino quando non sento una voce che dice “va bene cosi”, e la maggioria delle volte non sento questa voce perchè sono coscente delle mie limitazioni, ma alla fine l´importante e fare uscire del sentimento, e questo si, lo riesco a fare.

Pixel Pancho – Cartagena report @ Spain


Il nostro amico Pixel Pancho è stato a Cartagena in Spagna, dopo il successo della sua personale alla Galo Art GAllery di Torino, ci regala due belle muratone nella penisola Iberica…

BEMIE form Barcelona

Questo slideshow richiede JavaScript.