È ancora tempo di DHG Art Factory Prize… Iscrizioni prorogate al 29 febbraio 2012!

www.dyeinghousegallery.com

http://www.espoarte.net

Sono state prorogate fino al 29 febbraio 2012 le iscrizioni al concorso internazionale DHG Art Factory, Prize for contemporary art, finalizzato alla promozione dell’arte contemporanea ed alla valorizzazione del legame tra arte, industria e territorio, nel nome della ricerca e della creatività. Visto il gran numero di richieste pervenute negli ultimi giorni, Main Street Srl ha deciso di posticipare la data di chiusura del bando, per permettere a tutti gli artisti interessati di presentare i loro progetti. L’iscrizione, completamente gratuita, si effettua on-line (www.dyeinghousegallery.com/artfactory), attraverso la compilazione dell’apposito modulo e l’upload del progetto in concorso, contestualmente ad un piccolo portfolio. In palio, un contratto di lavoro del valore di 4.000,00 Euro e la possibilità di realizzare una propria opera sulla facciata di un grande edificio non lontano dal centro di Prato, che verrà adibito a magazzino, showroom e luogo di rappresentanza, diventando elemento portante nella comunicazione aziendale. Ad ogni iscritto sarà inoltre garantita buona visibilità sul sito www.dyeinghousegallery.com/artfactory per l’intera durata del concorso.
Fino alla data di chiusura del bando, appassionati d’arte e operatori di settore potranno esprimere le loro preferenze attraverso il voto on-line (www.dyeinghousegallery.com/artfactory), che determinerà automaticamente il nome di uno dei 20 finalisti, preselezionati dall’Azienda e sottoposti al parere della Giuria, che decreterà il vincitore.
La Giuria, presieduta da Gaia Gualtieri (Amministratore Delegato Main Street Srl), è composta da Francesco Funghi (Direttore Galleria d’arte contemporanea Vault), Lorenzo Giusti (Curatore EX3 Centro per l’arte contemporanea Firenze), Livia Savorelli (Direttore Editoriale Espoarte Contemporary Art Magazine) e Massimiliano Tonelli (Direttore Artribune), nomi di assoluto rilievo nel panorama contemporaneo, chiamati a rappresentare le diverse professionalità dell’arte, anche in relazione al contesto culturale della città di Prato. “DHG Art Factory, Prize for contemporary art” costituisce solo la prima di una serie di iniziative che vedranno il marchio DHG – dyeinghousegallery (www.dyeinghousegallery.com) abbinato al mondo dell’arte e della cultura, alla ricerca di nuove idee e possibili commistioni tra industria e creatività.
Il bando integrale in italiano e in inglese è scaricabile dal sito www.dyeinghousegallery.com/artfactory. “DHG Art Factory, Prize for contemporary art” è anche su facebook all’indirizzo www.facebook.com/dhgprize.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: